Il 25 settembre, dalle 10

Barba e baffi protagonisti in Castello a Udine!

alla Casa della Contadinanza, dove sarà possibile concorrere a una delle quattro categorie indicate dagli organizzatori del Il 1° Concorso regionale Friuli Venezia Giulia

UDINE - I Dalì? Indimenticabili! Come se li era ‘inventati’ il genio indiscusso del Surrealismo, nessuno. Se non chi ha provato ad emularlo. No, non stiamo parlando dei suoi quadri, ma dei suoi baffi. Sì, perché di tipologie baffi ce ne sono molti. Dallo spazzolino alla Charlie Chaplin, passando per gli Chevron, come quelli di Tom Selleck (alias Magnum P.I.). Come non citare poi quelli a ferro di Cavallo del wrestler Hulk Hogan, o il Tricheco alla Mark Twain? Oggi forse, quello che siamo più abituati a vedere però sono i barbigi a manubrio. Forse, perché di baffi non siamo esperti. È certo però che i mustacchi sono di moda e non sono pochi i tutorial che ne raccontano i segreti sul web. Altrettando facile è trovare articoli che raccontano ‘Come far crescere e come aver cura dei baffi in cinque mosse’. Ecco quindi che dopo il campionato mondiale di barba e baffi (che riunisce i più incredibili, strani e bizzarri baffi provenienti da tutto il mondo), nato nel 1990, arriva la prima edizione regionale del Fvg.

Il 1° Concorso regionale Friuli Venezia Giulia di barba e baffi
L’appuntamento è fissato per domenica 25 settembre, dalle 10, quando avrà inizio la gara. La partecipazione al concorso è gratuita per gli associati Cna (che in quei giorni festeggia i suoi 50 anni con molte iniziative, che sono disponibili qui). Tutti quindi al Castello di Udine, alla Casa della Contadinanza, dove sarà possibile concorrere a una delle quattro categorie: ‘barba media’ (pomo d'Adamo coperto, dal mento), ‘barba lunga’ (oltre al pomo d'Adamo), ‘barba viso pieno’ (senza interruzione da basetta a basetta, oppure è concesso un collegamento dal baffo, o dal mento), ‘pizzi’ (con baffi o senza, purché coprano il mento ed abbiano lunghezza di almeno 1 centimetro).  Ce ne saranno delle belle. Anzi, dei belli!

Per informazioni: Cristina 334 9377853, Elena 0432 854706,  e.casarsa@cnafvg.it .