Novità per gli agricoltori

Confagricoltura Udine: Anna Maria Cumini è il nuovo direttore

Sarà affiancata dal vice direttore Giovanni Imbriaco. Cumini ha maturato una lunga esperienza interna occupandosi dei rapporti con gli associati, di organizzazione, di previdenza e assistenza, di contrattualistica e di comunicazione

La neo direttrice Cumini (© Confagricoltura)

UDINE - La cividalese Anna Maria Cumini, 60 anni, è il nuovo direttore di Confagricoltura Udine e prima donna a ricoprire tale incarico. È stata nominata dal Consiglio direttivo dell’associazione professionale agricola presieduta da Giovanni Foffani.

Arrivata  in Confagricoltura nel 1988, vice direttore dal 1996, Cumini ha maturato una lunga esperienza interna occupandosi dei rapporti con gli associati, di organizzazione, di previdenza e assistenza, di contrattualistica e di comunicazione. È una nomina, dunque, che segue logiche di valorizzazione delle risorse interne per garantire una continuità di funzionamento della struttura.
Cumini sarà affiancata dal nuovo vice direttore, Giovanni Imbriaco, che ricoprirà incarichi di responsabile tecnico del Centro di assistenza agricola per la sua formazione e per le specifiche competenze già acquisite nel settore agricolo.

Nell’accettare il nuovo incarico, consapevole della responsabilità che comporta il coordinare questa organizzazione che associa centinaia di imprese di qualità, il neo direttore ha ringraziato i dirigenti per la stima dimostrata. «Il mio lavoro – afferma Cumini -, sarà agevolato poiché trovo una realtà conosciuta e ben strutturata con collaboratori competenti e motivati, che intendo consolidare puntando, comunque, a un miglioramento sia dal punto di vista della qualità dei servizi forniti sia sul fronte sindacale, lavorando in collaborazione e nel rispetto di tutti i soggetti che si occupano di agricoltura, con  molti dei quali ho già avuto modo di confrontarmi, professionalmente, negli anni passati».