Martedì 27 settembre

Informagiovani: apre il Mob, per orientarsi nel mondo del lavoro in Eu

Giacomini: “Sta per iniziare una nuova fase dell'Informagiovani, sempre più sensibile ai temi del lavoro e utile ai giovani che vogliono maturare esperienze lavorative in Europa”

Apre MOB – Mobilità Europea, nuovo sportello gratuito dell’Informagiovani di viale Ungheria a Udine (© shutterstock | Rawpixel)

UDINE - «Sta per aprire una nuova fase dell'Informagiovani del Comune di Udine. Uno sportello sempre più sensibile ai temi del lavoro e, in particolare, a offrire utili servizi ai giovani che desiderano maturare esperienze lavorative e diventare effettivamente cittadini europei». Così l'assessore all'Innovazione e allo Sviluppo Economico, Gabriele Giacomini annuncia la prossima apertura di MOB – Mobilità Europea, un nuovo sportello gratuito dell’Informagiovani di viale Ungheria 39 a Udine che sarà operativo da martedì 4 ottobre e sarà rivolto a tutti i giovani in cerca di informazione e orientamento sulle tematiche dell’Europa e dei progetti finanziati. Il servizio potrà essere d’aiuto anche nella ricerca del proprio progetto di volontariato europeo, che sta diventando sempre più una reale chiave di accesso all’acquisizione di maggiori competenze e in tal modo al mondo del lavoro.

Le opportunità offerte dal Servizio di Volontariato Europeo
E proprio in quest'ottica, martedì prossimo 27 settembre, alle 17, sempre nella sede dell'Informagiovani, Chiara Torassa di «Oikos Onlus» terrà un incontro sulle opportunità offerte dal Servizio di Volontariato Europeo (Sve), parlando di progetti, opportunità e tempistiche, rispondendo a dubbi e richieste di informazioni.

Cos’è?
Il Servizio Volontario Europeo, lo ricordiamo, è un'esperienza di volontariato internazionale di lungo periodo all'estero. Consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere fino a 12 mesi all'estero, prestando la propria opera in un'organizzazione no-profit. Lo SVE è finanziato dalla Commissione Europea all'interno del programma «Erasmus+» e ha l'obiettivo di migliorare le competenze dei giovani.  Il finanziamento della Commissione Europea comprende la copertura completa dei costi di vitto e alloggio, il rimborso delle spese di viaggio, l'assicurazione sanitaria completa per tutto il periodo di volontariato e la formazione linguistica del Paese di destinazione.
L’incontro di martedì 27 è gratuito ed è gradita l’iscrizione. Per maggiori informazioni ed iscrizioni è possibile telefonare allo 0432 292329, inviare una e-mail all'indirizzo infgioud@iol.it, o consultare il sito  www.informagiovani.udine.it.