L'Oroscopo... che Graffia

La cancerina De Monte da Bruxelles a Trieste

Un’analisi che prende spunto dalle valutazioni di Arianna Dreossi, esperta in tarologia e appassionata di astrologia

Segno, ascendente, Luna e Mercurio in Cancro tolgono ogni dubbio sul fatto che la nostra ritornerà nella sua terra: Pontebba (© Diario di Udine)

UDINE - Un tema natale davvero da cacciare un ‘wow’ a tutta voce quello di Isabella De Monte, europarlamentare di Pontebba. È nata sotto il segno del Cancro, il 23 giugno, come il calciatore fantasista francese Zinedine Zidane. Sensibile, emotiva e legata alla sua montagna, amore questo che la fa soffrire di malinconia quando si trova a Bruxelles o in altre località europee. Talvolta può sembrare ambiziosa, ma è difficile intercettare questo caratteristica perché la sua è un’ambizione che scorre sotterranea.

Una cancerina doc
Sono l’ascendente, la Luna e Mercurio tutti in Cancro, come il segno, a farci rivedere i calcoli del tema natale più di una volta. La nostra è proprio una cancerina doc, statene certi. L’ascendete in Cancro amplifica l’immaginazione e fortifica la memoria. Avviso ai naviganti: quando pensate che lei dimentichi, spesso è un escamotage perché sa anche fingere… Uno screzio, ma anche un sorriso, se li porta seco a distanza di anni e anni. Insomma, fedele al motto friulano, De Monte ‘ringrazia e non dimentica’. La Luna in Cancro amplifica gli sbalzi d’umore, senza contare che all’immaginazione e alla memoria si aggiunge una fortissima intuitività.

Una grande tenacia e una forte personalità
Segno, ascendente, Luna e Mercurio in Cancro tolgono ogni dubbio sul fatto che la nostra ritornerà nella sua terra: Pontebba, la Valcanale, Canal del Ferro, fino a Trieste. E ritornerà con un ruolo da protagonista. Chi ha orecchie da intendere… Ancora un segno d’acqua anche per Giove, questa volta in Scorpione. Possiede una grande tenacia e una forte personalità tipiche di chi ama le sfide. Può vantare molti amici, grazie anche allo spirito godereccio e una personalità che la ‘svestono’, con aplomb istituzionale sì da farla sentire sempre a proprio agio, del ruolo istituzionale.

Un tema natale meraviglioso, per gli amanti dei segni d’acqua: mutevoli e mai prevedibili
Amore, simpatia, amicizia… tutto è possibile con i segni d’acqua. Dai pesci ai cancri fino agli scorpioni. Puo’ sorridere la governatrice Serracchiani – scorpione alla guida della regione Fvg - perche’ dalla De Monte non arriveranno mai colpi bassi. Complicati, difficili, invece, i rapporti con i segni di terra, che non la possono comprendere fino in fondo. Così, per il capricorno Sergio Bolzonello, vice presidente della Regione, altro non resta che cedere il passo. Questione di galanteria, s’intende…

Arcano maggiore di riferimento. Il numero XVIII La luna (La Lune).

Arcano maggiore di riferimento. Il numero XVIII La luna (La Lune). (© Diario di Udine)

Infine, i tarocchi
Arcano maggiore di riferimento. Il numero XVIII La luna (La Lune).