Decine di uomini impegnati

Polizia e carabinieri passano al setaccio Borgo Stazione

Nel tardo pomeriggio di venerdì è scattata una serie di controlli da parte di carabinieri e polizia tra via Leopardi, via Ciconi, via Roma, viale Europa Unita e in piazza della Repubblica.

UDINE – Mentre la politica dibatte sul futuro di panchine e aiuole in via Leopardi, le forze dell’ordine continuano a presidiare la zona di Borgo Stazione. Nel tardo pomeriggio di venerdì è scattata una serie di controlli da parte di carabinieri e polizia tra via Leopardi, via Ciconi, via Roma, viale Europa Unita e in piazza della Repubblica. Il 'quadrilatero' di Borgo Stazione è stato passato al setaccio. 

Controllate decine tra persone e mezzi, con i carabinieri che si sono concentrati soprattutto sui mezzi, mentre i poliziotti hanno concentrato la propria attenzione su negozi e strade, anche con l’ausilio di cani antidroga. Qualche posto di blocco anche sulle vie di accesso al quartiere (come ad esempio su via delle Ferriere). 

Un segnale chiaro quello lanciato dal questore di Udine Claudio Cracovia, che ha accolto subito l’invito di residenti e commercianti che chiedevano maggiore sicurezza, esasperati dalla situazione di Borgo Stazione. I controlli sono cominciati verso le 18, impegnando decine di uomini delle forze dell’ordine.

I controlli in Borgo Stazione

I controlli in Borgo Stazione (© Diario di Udine)

I controlli in Borgo Stazione

I controlli in Borgo Stazione (© Diario di Udine )

I controlli in Borgo Stazione

I controlli in Borgo Stazione (© Diario di Udine)