Attività dei carabinieri

Respinti in Austria tre clandestini fermati a Tarvisio

A risultare determinante è stato il decreto di espulsione firmato poche settimane prima dalle autorità d'oltre confine: in questo modo è stato possibile risalire con certezza al Paese comunitario di ultima provenienza

Migranti fermati a Tarvisio (© Diario di Udine)

TARVISIO - Tre extracomunitari sono stati riconsegnati, dai carabinieri della Compagnia di Tarvisio, alla polizia austriaca. Gli uomini dell’Arma, dopo averli identificati nell'area del Tarvisiano, si sono accorti che risultavano essere stati colpiti da un provvedimento di espulsione da parte delle autorità austriache.

Per questo i tre sono stati deferiti in stato di libertà per l’ipotesi di reato di violazione alle norme di immigrazione in quanto risultati clandestini sul territorio nazionale. E’ stata quindi attuata la procedura di respingimento alla frontiera. 

A risultare determinante è stato il decreto di espulsione firmato poche settimane prima dalle autorità austriache: in questo modo è stato possibile risalire con certezza al Paese comunitario di ultima provenienza.