Il riconoscimento

Assegnato il 6°premio di laurea 'Giuseppe Lombardi'

Alla vincitrice Roberta Tocchet, laureata con lode in Economia aziendale con una tesi dedicata alla sicurezza sul lavoro del piccolo imprenditore agricolo, sono stati consegnati 2.000 euro

Roberta Tocchet (© UniUd)

UDINE – Con una tesi di laurea dedicata alla sicurezza sul lavoro del piccolo imprenditore agricolo, Roberta Tocchet, laureata con lode all’Università di Udine in Economia aziendale nella sede di Pordenone, ha vinto la sesta edizione del premio di laurea in ricordo del magistrato 'Giuseppe Lombardi' che operò a Udine e Trieste. Il premio, del valore di 2 mila euro, è riservato a laureati dell’Ateneo friulano con tesi sul diritto della sicurezza sul lavoro. L’iniziativa è promossa dall’Università di Udine assieme alla famiglia e agli amici di Giuseppe Lombardi. 

La tesi laurea di Roberta Tocchet, relatrice Anna Zilli, presenta una ricostruzione originale di un tema poco coltivato dalla dottrina, ma molto rilevante per l’economia regionale. La vincitrice, originaria di Cordignano (Treviso), si sta laureando anche nella magistrale in economia aziendale a Udine e, contemporaneamente, è già impiegata in una importante società di revisione contabile.
A consegnare il riconoscimento, nella cerimonia tenutasi oggi all’Università, sono stati la moglie del magistrato, Anna Brusatin; il delegato alla sicurezza dell’Ateneo friulano, Stefano Grimaz; la direttrice del Dipartimento di scienze giuridiche dell’Ateneo friulano, Marina Brollo, e il direttore dell’azienda vitivinicola Jermann, Edi Clementin.

La consegna si è svolta nell’ambito di un affollato convegno di alta formazione sulla responsabilità degli enti nella sicurezza nel lavoro organizzato dal Dipartimento di scienze giuridiche, dalla Scuola superiore della magistratura (Ssm), struttura di Trieste, e dall’Ordine degli avvocati di Udine.
Giuseppe Lombardi, scomparso sette anni fa, si è occupato, in particolare, di reati connessi alle violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, infortuni e malattie professionali. All’Università di Udine è stato docente in un corso di perfezionamento sulla prevenzione e la protezione dai rischi professionali. Lombardi è stato sostituto procuratore della Repubblica, presso la Pretura e poi presso il Tribunale di Udine, quindi giudice dello stesso Tribunale e in quello di Trieste.