Portato via solo un pc

Furto alla Trost di Tavagnacco, ma non ci sono segni di scasso

E' probabile che il ladro si sia nascosto all’interno del magazzino del negozio, uscendo quando tutti se n’erano andati. Ma sulla vicenda stanno cercando di fare luce i carabinieri

Il punto vendita preso di mira dai ladri (© Diario di Udine)

UDINE – Un furto anomalo quello che si è verificato la scorsa notte alla cartoleria Trost di via Tavagnacco. Perché non ci sono segni di effrazione evidenti. Quindi è probabile che il ladro si sia nascosto all’interno del magazzino del negozio, uscendo quando tutti se n’erano andati.

Disturbato dall’allarme, però, si sarebbe dato alla fuga portando con sé solo un personal computer. Anche perché dopo aver rovistato in alcuni cassetti, non avrebbe trovato denaro contante.

Ma non è ancora perfettamente chiara la dinamica del furto e proprio per questo i carabinieri stanno indagando per fare piena luce su una vicenda dai contorni ancora fumosi. A complicare la situazione, il fatto che qualche settimana fa una delle vetrate del punto vendita sia stata centrata in pieno da un mezzo, senza un apparente motivo.