In memoria di Alessandro Morsanutto

Domenica...a tutto gas a Lignano: torna l'enduro country

Attesi per il 16 ottobre oltre 150 partecipanti all'evento organizzatondal Moto Club locale: tra i protagonisti più attesi Pierfilippo Bertuzzo

Enduro protagonista a Lignano (© Comune di Lignano)

LIGNANO SABBIADORO – Dai 150 ai 180 partecipanti, pronti a darsi battaglia a colpi di acceleratore e giri veloci. È quanto promette la gara di enduro country in programma domenica 16 ottobre a Lignano Sabbiadoro, giunta alla sua dodicesima edizione. Da nove anni, la manifestazione - organizzata dal locale Moto Club, presieduto da Silvio Plozzer, con il patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro - ricorda la figura di Alessandro Morsanutto, socio fondatore del sodalizio a due ruote della località balneare friulana.

L'evento sportivo si svolgerà nella zona Luna Park di Sabbiadoro e prenderà il via alle 9 con la prova accelerazione. Alle 10.30 è in programma la prima partenza, seguita dalla seconda alle 12.45. Sono previste due manche da un'ora e trenta minuti in un percorso ad anello, su terreno misto terra-sabbia, della lunghezza complessiva di cinque chilometri. Due le categorie in lizza: da una parte i 'Marathon', che correranno in solitaria per tutte le tre ore di gara su una moto enduro in classe unica, e dall'altra le 'Coppie', che potranno alternarsi in sella lungo il tracciato per un'ideale staffetta al manubrio e saranno invece divise in tre classi, a seconda della cilindrata. Vincerà chi, nel tempo stabilito, riuscirà a percorrere il maggior numero di giri all'interno dell'anello. Tra i piloti in gara, in arrivo prevalentemente dal Triveneto, ci dovrebbe Pierfilippo Bertuzzo, rider veneto classe 1988, uno dei protagonisti più attesi.

A Lignano sale l'attesa per questo evento di successo che il locale Moto Club, che conta un'ottantina di soci e molti simpatizzanti, organizza da anni con ottimi riscontri. Per la località friulana sarà davvero una domenica... a tutto gas.