A novembre altri appuntarenti

Gli operatori del Fvg vanno a scuola di turismo

Il nuovo ciclo di corsi di formazione è finalizzato all'aggiornamento sulle tecniche di promo commercializzazione ed è destinato alle strutture ricettive aderenti al sistema booking regionale

Nuovi corso di formazione per gli operatori turistici (© Adobe Stock)

UDINE - Dopo il lancio della campagna pubblicitaria e del ‘progetto pilota’ per la preparazione degli operatori all'accoglienza, organizzati ad agosto da PromoTurismoFvg,  parte il 19 ottobre, con oltre 200 adesioni, il nuovo ciclo di corsi di formazione finalizzato all'aggiornamento sulle tecniche di promo commercializzazione e destinato questa volta alle strutture ricettive aderenti al sistema booking regionale.

L’obiettivo è migliorare la qualità dell’offerta turistica
Il corso, gratuito, intitolato ‘Massimizzare la redditività dell'hotel con il dynamic pricing e la gestione dei canali distributivi web di aziende ricettive alberghiere ed extra alberghiere’ punta alla formazione sulle ultime strategie di pricing e di marketing delle cosiddette OTA, agenzie di viaggi online. Fra le 200 adesioni registrate in pochi giorni figurano strutture ricettive che si differenziano notevolmente fra loro per tipologia di servizi offerti, turisti accolti e dislocazione, come hotel, rifugi, camping, B&B, accomunate però da un unico obiettivo: migliorare il proprio sistema di commercializzazione e attrarre un numero crescente di turisti. Ed è proprio questo lo scopo principale del progetto messo in atto dall'Ente di promozione del turismo della Regione volto all'offerta di un prodotto turistico di qualità.
«Il progetto nasce dalla convinzione che - spiega il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello - il primo tassello di un sistema turistico regionale di alto livello sia proprio quello di assicurare al fruitore finale, ovvero il turista, la relazione con operatori competenti e tecnicamente preparati e con esercenti formati all'accoglienza».
La durata del corso è di sette ore e mezza e viene ripetuto in otto date diverse in altrettante località. Per maggiori informazioni rivolgersi a formazione@promoturismo.fvg.it

A novembre altri corsi e workshop
Il piano di formazione prevede lo svolgimento di un numero consistente di incontri in aula rivolti a tutte le tipologie di operatori turistici del territorio. Per le strutture ricettive sono previsti, a partire da novembre, corsi di social media marketing, di pianificazione e gestione del prodotto turistico (come costruire un Club di prodotto efficace), workshop dedicati al turismo digitale internet media e un incontro con i cosiddetti bus operator (operatori del trasporto passeggeri su gomma) per le strutture interessate. A seguire saranno organizzati corsi di accoglienza in lingua inglese per gli addetti al front office dei parchi e delle riserve naturali e un corso di formazione sul turismo accessibile rivolto alle guide turistiche autorizzate della regione.
Infine, sulla scia del progetto pilota per la preparazione degli operatori all'accoglienza che ha visto coinvolti edicolanti e tassisti, partiranno nei prossimi mesi gli ulteriori 14 appuntamenti rivolti agli esercenti di servizi pubblici della regione appartenenti anche ad altre categorie come gestori di locali, bar o negozi. Lo scopo finale rimane sempre quello di fornire al turista che arriva e si muove in regione un sistema di accoglienza diffuso, che integra il sistema dei Punti di informazione e accoglienza turistica.