In una scuola della città

Lite tra studentesse postata su Snapchat: due denunciati

A finire nei guai non solo una delle litiganti (di 17 anni) ma anche l0amico di 16 anni che ha ripreso la scena diffondendola in internet (per comunicazione e diffusione di dati personali)

Lite ripresa da un telefonino (© Adobe Stock)

UDINE - Una minorenne è stata denunciata dalla polizia per aver picchiato una coetanea, insieme con un ragazzo che ha filmato la scena postandola poi sulla piattaforma social Snapchat. Il fatto è accaduto davanti alla scuola frequentata dalle due ragazze, nel centro studi di Udine alcuni giorni fa, ma la notizie si è appresa soltanto nella giornata di sabato.  

Le due ragazze si erano offese reciprocamente nell'arco di alcuni giorni a colpi di post sui social network, poi la più grande, di 17 anni, ha deciso di affrontare la 'rivale', di 15 anni, all'esterno della scuola, prima dell'inizio delle lezioni. La discussione, però, è divenuta una lite: la più grande ha dapprima afferrato l'altra per i capelli, poi le ha tirato uno schiaffo, e infine le ha sferrato un calcio all'addome.

La ragazza di 17 anni è stata denunciata per lesioni personali; il ragazzo, di 16, per comunicazione e diffusione di dati personali.