La ricorrenza

Il Fogolār Furlan di Milano ha festeggiato 70 anni

Una serata di suggestioni, di emozioni, di gioia, ma anche di commozione nel ricordo di quanto č accaduto in questi decenni con il Friuli sempre ben impresso nella mente

Celebrati i 70 anni del Fogolar di Milano (© Efnm)

MILANO – ‘70 anni di Fogolâr Furlan di Milano’, un lungo cammino che è stato festeggiato di recente nella Sala delle Colonne del Museo della Scienza e Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ di Milano.
Un grande evento che ha avuto come protagonista il ‘Coro della Brigata Alpina Julia congedati’, con 300 spettatori che hanno siglato il traguardo del sodalizio dei friulani del capoluogo lombardo.

Un percorso di musiche, video e immagini dedicato a 100 anni della storia d’Italia dalla Grande Guerra alla rievocazione del terremoto del Friuli, tragico momento che si ricorda vividamente a 40 anni di distanza.
Il programma ha letteralmente catalizzato il pubblico che è stato trasportato nell’Italia del 1915, dallo scoppio della Grande Guerra agli eventi degli anni successivi, fino al ritorno alla realtà odierna: distruzioni, bombardamenti, numeri tremendi per le vittime e i feriti, ma sempre con uno sguardo di speranza rivolto al futuro.

Passato e futuro sono stati sottolineati dai saluti conclusivi quando, al termine del programma ufficiale, sono intervenuti il presidente del Fogolâr di Milano Alessandro Secco e il presidente di Ente Friuli nel Mondo, Adriano Luci.
Marco Rossi, segretario del Fogolâr, ha invitato i due presidenti, a cui si sono uniti i consiglieri del Fogolâr e le donne in costume friulano, e tutti insieme hanno raccolto il testimone che, dagli Alpini della Julia, è stato consegnato grazie ad Alessandro. Il giovane socio di due anni, con una piccola gerla ha portato la bandiera della Piccola Patria che, una volta aperta, ha raccolto il grande applauso dei presenti.
Una serata di suggestioni, di emozioni, di gioia, ma anche di commozione nel ricordo di quanto è accaduto in questi decenni, una serie di eventi che hanno portato il Mondo dallo scorso secolo al progresso e allo sviluppo, con tutte le fatiche che ben conosciamo. Ed il Friuli, così come i Fogolârs e le centinaia di emigranti, hanno contribuito allo sviluppo.
I festeggiamenti per il sodalizio e dei friulani di Milano proseguono con gli eventi di novembre 2016 fino alla messa natalizia in Duomo del prossimo 18 dicembre.