Si comincia già il 20 ottobre

I percorsi della XVIII edizione di Ein Prosit

La principale rassegna enogastronomica del Nordest Italia, sarà il filo conduttore anche delle ‘Degustazioni Guidate’ e dei ‘Laboratori dei Sapori’, ovvero i due percorsi alla scoperta delle eccellenze vinicole e gastronomiche regionali, nazionali e internazionali, in programma nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 ottobre a Malborghetto

Saranno sette i percorsi della XVIII edizione di Ein Prosit a Malborghetto (© F. Gallina)

MALBORHETTO - ‘Il coraggio del cambiamento’, tema portante della diciottesima edizione di Ein Prosit, la principale rassegna enogastronomica del Nordest Italia, sarà il filo conduttore anche delle ‘Degustazioni Guidate’ e dei ‘Laboratori dei Sapori’, ovvero i due percorsi alla scoperta delle eccellenze vinicole e gastronomiche regionali, nazionali e internazionali, in programma nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 ottobre a Malborghetto (Ud) – nelle sale del cinquecentesco Palazzo Veneziano, del Ristorante Casa Oberrichter e del nuovo Hotel AD Forte Hensel – autentici capisaldi della manifestazione organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismoFVG. Sono consultabili al sito www.einprosit.org il programma completo della diciottesima edizione e la vantaggiosa offerta turistica di Ein Prosit realizzata grazie anche all’importante collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismoFVG.

Saranno sette i percorsi della XVIII edizione di Ein Prosit

Itinerari Del Gusto (da giovedì 20 a domenica 23 ottobre): eventi di punta di Ein Prosit, sono le straordinarie cene in programma nei ristoranti del Tarvisiano, in cui la grande cucina incontra i vini regionali del Friuli Venezia Giulia grazie all’esperienza di alcuni tra i più importanti, affermati e innovativi chef del panorama italiano e internazionale con l’incredibile cena evento stellata a 10 mani che chiuderà la diciottesima edizione.

Mostra Assaggio (sabato 22 e domenica 23 ottobre, dalle 10 alle  19): si terrà nelle sale del cinquecentesco Palazzo Veneziano a Malborghetto, sede del locale Museo Etnografico, componendosi di due sezioni: ‘Vigneto’ per i produttori di vino che presenteranno ognuno 4 vini della loro produzione e ‘Culinaria’ per i produttori gastronomici che offriranno ai visitatori degli assaggi delle loro specialità. 150 le aziende enogastronomiche in mostra.

Degustazioni Guidate (sabato 22 e domenica 23 ottobre): percorso con l’obiettivo di suggerire un approccio corretto al vino conducendoli passo a passo nell’assaggio, per meglio apprezzare la storia, le caratteristiche e peculiarità dei vini presentati e dei loro produttori. Gli appuntamenti, che si tengono a Palazzo Veneziano a Malborghetto, sono curati da importanti e  storiche firme del giornalismo enologico italiano: Francesco Annibali, Armando Castagno, Paolo Ianna, Alberto Lupetti, Marco Tonelli, Eugenio Signoroni e Liliana Savioli.

Gli incontri e i laboratori (sabato 22 e domenica 23 ottobre): un’occasione unica per conoscere meglio gli aspetti del mondo del vino e della gastronomia nazionale. Verranno proposte tavole rotonde con i produttori che coinvolgeranno il pubblico con le appassionanti testimonianze dei protagonisti e gli assaggi dei prodotti. Gli incontri che si terranno a Malborghetto tra il Ristorante Casa Oberrichter, Palazzo Veneziano e il nuovo Hotel AD Forte Hensel a Malborghetto avranno come protagonisti il Maestro Corrado Assenza, uno tra i migliori pasticceri italiani di tutti i tempi, il Maestro della pizza gourmet Renato Bosco, Enzo e Paolo Vizzari delle Guide dell’Espresso che guideranno gli imperdibili show cooking con grandi chef stellati nazionali. Ci sarà anche spazio per un laboratorio dedicato alla mozzarella e due eventi dedicati al Te’ e al gelato gastronomico.

Welcome Home (da giovedì 20 a venerdì 21 ottobre): quattro case del Tarvisiano ospiteranno altrettanti chef del Friuli Venezia Giulia (Andrea Canton de La Primula di San Quirino, Alessandro Gavagna de La Subida di Cormons, Alessio Devidè dell’Osteria Altran e Attias Tarlao dell’Androna di Grado).

La cucina della Valcanale (da giovedì 20 a domenica 23 ottobre): i ristoratori della Valcanale preparano una proposta di ‘Menu Assaggio’ abbinata ai vini delle aziende presenti alla manifestazione, ideata appositamente per Ein Prosit.

Per informazioni: Consorzio Tarvisiano – www.einprosit.org – tel. (+39) 0428 2392 – info@einprosit.org