A Majano

Uomo litiga prima con la moglie, poi con i carabinieri

Un 50enne della zona ha prima rifiutato di fornire le proprie generalità, poi ha opposto resistenza, ingiuriando i militari dell’Arma accorsi dopo una chiamata al 112

Intervento dei carabinieri a Majano (© Diario di Udine)

MAJANO – Era uscito di casa dopo aver discusso animatamente con la moglie. Rintracciato dai carabinieri, dopo una chiamata giunta al 112, l’uomo ha prima rifiutato di fornire le proprie generalità, poi ha opposto resistenza, ingiuriando i militari dell’Arma intervenuti sul posto. Dopo la litigata con la consorte, quindi, l'uomo ha pensato bene di prendersela anche con i carabinieri. 

Tutto questo è accaduto a Majano, in pieno centro. L’uomo, 50enne della zona, è stato denunciato in stato di libertà per le ipotesi di reato di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto a fornire le generalità.