Il concorso dedicato a Tina Modotti

“4 passi con Tina”, premiati: i 12 vincitori del contest fotografico

Le 15 immagini selezionate andranno a comporre un nuovo itinerario turistico dei borghi cittadini, che sarà segnalato con appositi totem

Via Paolo Sarpi, Udine (© Alessandro Romanin)

UDINE - Guelfo Ajello, Daniele Busiz, Marco Colautti, Pietro Luigi Faraci, Tessa Louise Marchesan, Nicole Mastrangelo, Pietro Modde, Franca Pascoli, Lorenzo Pegoraro, Alessandro Romanin, Debora Scapolan, Barbara Ursella. Sono i nomi dei 12 fotografi che si sono aggiudicati il nuovo contest fotografico «Itinerario turistico dei borghi cittadini – 4 passi con Tina», promosso dall'assessorato alle Attività economiche e turistiche del Comune di Udine in collaborazione con il gruppo Facebook «Sei di Udine se...» e con l'associazione «Saturazioni». Al termine della selezione i fotografi vincitori sono stati premiati nel corso di una cerimonia che si è tenuta oggi, 18 ottobre, a palazzo Morpurgo.

15 fotografie individueranno i luoghi di un nuovo percorso turistico
«Vorrei ringraziare tutti i cittadini che attraverso i loro scatti hanno voluto condividere i luoghi della città da loro più amati – sottolinea l'assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi –. La cosa più bella sarà proprio che le immagini vincitrici non resteranno solo nella memoria, ma vivranno andando a disegnare un nuovo itinerario turistico cittadino». Le 15 fotografie selezionate individueranno infatti i luoghi di un nuovo percorso turistico in città intitolato «4 passi con Tina», che sarà segnalato con appositi totem e che avrà come guida narrante una delle donne udinesi più conosciute nel mondo, Tina Modotti. «In questo modo – spiega Venanzi – saranno gli stessi cittadini a consigliare i turisti in visita in città e a promuovere e valorizzare gli scorci più belli e caratteristici».

I borghi
Un centinaio in tutto le foto pervenute con la partecipazione di 27 fotografi che hanno proposto il proprio punto di vista dei borghi storici cittadini Villalta, Gemona, Pracchiuso, San Lazzaro, Grazzano, Poscolle,  Aquileia e Castello. Della giuria, presieduta dall’assessore Venanzi, hanno fatto parte anche Cristina Comici, presidente dell’associazione culturale «Sei di Udine se…», e un funzionario comunale.

Il premio
«Il contest ha premiato le foto che hanno saputo cogliere meglio quello che era lo scopo del concorso – spiega Venanzi – , valorizzando i punti di vista personali dei luoghi della città, gli scorci inusuali o i dettagli significativi». Oltre all'onore di definire concretamente una nuova mappa di scoperta della città, ai 12 vincitori sono andate alcune pubblicazioni dei Civici Musei, ovviamente dedicate alla fotografia: ‘Tina Modotti, la nuova rosa. Arte, storia, nuova umanità’, ‘Elio Ciol. Cinquant’anni di fotografia’, ‘Sguardi/Blicke. La fotografia del Novecento in Friuli e nella Venezia Giulia», «Dall'atelier alla fabbrica. Fotografie dell'industrializzazione in Friuli’, oppure ‘Invito a Udine’, di Mario De Biasi.

Museo Diocesano, Un luogo da visitare

Museo Diocesano, Un luogo da visitare (© Daniele Busiz)

Incrocio vie Canciani e Cavour

Incrocio vie Canciani e Cavour (© Debora Scapolan)

Giardini Ricasoli

Giardini Ricasoli (© Franca Pascoli)

Porta Borgo Aquileia

Porta Borgo Aquileia (© Ursella Barbara)

via Sarpi Corte Borgo Mercatoveccio

via Sarpi Corte Borgo Mercatoveccio (© Guelfo Ajello)

via Molin Nascosto

via Molin Nascosto (© Lorenzo Pegoraro)

Borgo Pracchiuso Casa Tina Modotti

Borgo Pracchiuso Casa Tina Modotti (© Marchesan Tessa Louise)

Chiostro S. Maria delle Grazie

Chiostro S. Maria delle Grazie (© Marco Colautti)

via Liruti

via Liruti (© Marco Colautti)

via Zorutti

via Zorutti (© Marco Colautti)

piazza I maggio Studio Valle

piazza I maggio Studio Valle (© Nicole Mastrangelo)

Lungoroggia Vigevani

Lungoroggia Vigevani (© Pietro Luigi Faraci)

Borgo Aquileia Villa pontoni

Borgo Aquileia Villa pontoni (© Pietro Modde)

Supplemento alla testata giornalistica «Diario del FVG» registrata presso il Tribunale di Udine n. 11/2016 del 14/08/2016