Animale particolarmente socievole

VIDEO: Ciccio, il cervo carnico amico dei bambini

Le immagini raccontano un'esperienza insolita. Sono di quelle che fanno bene al cuore e che ci rimettono in sintonia con la natura: Paluzza e le montagne della Carnia hanno trovato una nuova mascotte

PALUZZA -  Le immagini che vi mostriamo in esclusiva raccontano un'esperienza insolita. Sono di quelle che fanno bene al cuore e che ci rimettono in sintonia con la natura, facendoci dimenticare per qualche secondo la vita frenetica cui siamo quotidianamente sottoposti.

I tre brevi filmati sono stati girati quest'estate da Ingrid Baritussio e testimoniano come il cervo (di cui vi abbiamo parlato ieri), meglio noto nella zona della valle del Bût con il nome di Ciccio, sia particolarmente socievole e amato, in particolar modo dai bambini del posto. Come ci hanno raccontato diversi abitanti della zona di Paluzza, si fa avvicinare senza non troppe difficoltà e spesso si lascia anche accarezzare. In genere si arrangia mangiando i frutti che trova in giro o della più semplice erba fresca.

L'autrice del video ci ha però raccontato che nonostante Ciccio sia un animale abbastanza disinibito, certamente perché attratto dal cibo, mantiene sempre una certa cautela. «Quelle poche volte che lo abbiamo incontrato, abbiamo sempre provato a dargli da mangiare offrendogli del pane o delle mele. In genere inizialmente si avvicina, si fa accarezzare, poi annusa quello che teniamo in mano e si allontana. Sono emozioni uniche, non capita ogni giorno di poter avvicinarsi ad un cervo così bello che non ha nessuna paura dell'uomo».
Insomma, Paluzza e le montagne della Carnia hanno trovato una nuova mascotte. Viva Ciccio!