Indistria friulana

Bilancio Danieli: utile in calo del 45%, a 88,3 milioni di euro

L'azienda investirà 30 milioni euro per realizzare (a Buttrio) Digimet, società per la digitalizzazione del sistema produttivo aziendale, base dell'Azienda 4.0.

Bilancio in calo per la Danieli di Buttrio (© Danieli)

BUTTRIO - Il chairman e Ceo di Danieli, Gianpietro Benedetti, ha presentato il bilancio del gruppo al 30 giugno scorso, che chiude, come anticipato nelle scorse settimane, con utile in calo del 45%, a 88,3 milioni di euro per il consolidato Danieli Spa. Il gruppo è leader nella costruzione di impianti e nella produzione di acciaio. Il bilancio, è stato ribadito, è in linea con le previsioni per i due principali settori di attività. L'utile netto consolidato di Gruppo è in netto calo rispetto ai 161,8 milioni del 2014-2015.

Il fatturato è di 2,5 miliardi (2,7 in 2014/2015, -9%), Ebitda 211,4 milioni (-17%). Danieli investirà 30 milioni euro per realizzare (a Buttrio) Digimet, società per la digitalizzazione del sistema produttivo aziendale, base dell'Azienda 4.0.

Attenzione del Gruppo all'Africa, dove per far funzionare gli impianti, in assenza di elettricità, Danieli è entrata nel business turbine a gas. Un primo impianto è già stato consegnato in Sud Africa, altri saranno consegnati in Angola.