20 agosto 2018
Aggiornato 20:00

Domenica alle 12.30 l'Udinese ospita il Pescara

Per il nuovo tecnico dei friulani Gigi Delneri, sarà una gara 'fondamentale', ma guai a parlare di 'sfida salvezza'
Gigi Delneri carica la squadra in vista della sfida con il Pescara
Gigi Delneri carica la squadra in vista della sfida con il Pescara (Diario di Udine)

UDINE - La partita di domenica  tra Udinese e Pescara (fischio d'inizio alle 12.30), per il nuovo tecnico dei friulani Gigi Delneri, sarà una gara 'fondamentale'.

«Dimentichiamo Torino. Quella è stata una partita particolare, in cui non avevamo niente da perdere - ha chiarito nella conferenza stampa della vigilia -. Domenica cominciamo ad affrontare le squadre contro cui dobbiamo avere delle responsabilità. Sarà un banco di prova importante e impegnativo. Il Pescara è una squadra molto veloce, che gioca un ottimo calcio, motivatissima per il suo primo anno di serie A».

Sarà una partita diversa rispetto a sette giorni fa. «Davanti al nostro pubblico dovremo dimostrare personalità». Una partita fondamentale, ma non ancora scontro-salvezza: «Mi sembra un po' esagerato. E' una partita - conclude Delneri - da provare a vincere sicuramente ma attenzione a non caricarla troppo di situazioni che non sono quelle reali».