Rischia un'incriminazione per omicidio stradale

Il presunto pirata della strada si è costituito

L'uomo si è presentato lunedì mattina in caserma: si tratterebbe di un 40 enne della zona. Domenica sera, dopo l'investimento, era scappato senza prestare soccorso e senza chiamare aiuto

Si è costituito dai carabinieri il pirata della strada (© Diario di Udine)

ARTA TERME - Si è presentato dai carabinieri il presunto pirata della strada che domenica sera ha investito una 65enne di Arta Terme causandone la morte

L'uomo si è presentato lunedì mattina in caserma: si tratterebbe di un 40 enne della zona. Domenica sera, dopo l'investimento, era scappato senza prestare soccorso e senza chiamare aiuto. Per questo rischia un'incriminazione per omicidio stradale. 

Dai carabinieri si è presentato a bordo di una Golf bianca, lo stesso modello che domenica ha causato la morte della donna. Gli uomini dell'Arma ora stanno valutando la sua posizione per ricostruire nei dettagli l'accaduto e per formalizzare un'eventuale capo di accusa.