Giovedì 20.45

L'Udinese nella tana del Palermo

Per mister Delneri "sarà una battaglia fisica, di nervi e di qualità di giocatori". I bianconeri vanno a caccia della seconda vittoria consecutiva

Gigi Delneri (© Diario di Udine)

UDINE - «Sarà una battaglia fisica, di nervi e di qualità di giocatori». Il tecnico dell'Udinese Gigi Delneri inquadra così la sfida di giovedì sera in casa di un Palermo «che sta vivendo un periodo di difficoltà di risultati» ma ha «valori superiori rispetto alla classifica».

«Sarà una sfida importante per vedere cosa siamo riusciti a migliorare in questo periodo. Dobbiamo aspettarci un Palermo aggressivo», aggiunge Delneri in conferenza stampa ammettendo che giovedì ci sarà turnover.

Di quali e quante pedine però non dice. «Chi gioca non ha importanza - conclude il tecnico dell'Udinese - Importa che la squadra giochi con le motivazioni importanti e che sia pronta ad affrontare una squadra molto aggressiva e fisica in un ambiente difficile, in cui loro vorranno sicuramente tornare a costruire la loro salvezza».