Aveva 35 anni

Promessa del rally 35enne muore per un male incurabile

Tre anni fa la diagnosi, nonostante la malattia si è sempre dimostrato forte e coraggioso, fino all'ultimo giorno

(© ChrisS |Facebook Rally Majano)

DIGNANO – Aveva 35 anni ed era una vera promessa del rally. Thomas Pascoli, però, purtroppo, è stato strappato all’affetto dei suoi cari dalla malattia. Titolare della carrozzeria "Fratelli Pascoli", assieme al fratello Alan, il giovane si occupava soprattutto della riparazione delle macchine da corsa che arrivano anche da fuori regione.

Forte e coraggioso
Era originario di Muris di Ragogna, Thomas, e aveva una gran passione per le auto, non solo perché le aggiustava, ma anche perché le guidava e proprio grazie a questa sua passione aveva conosciuto anche l’amore, Eva, diventata sua moglie. Tre anni fa la diagnosi. Lui però non si era lasciato abbattere dal male incurabile, dimostrandosi forte e coraggioso fino all'ultimo giorno.