Sabato 29 ottobre alle 20.45

Debutta l'Otello di Aną-Thema Teatro

Lo spettacolo si basa su una riscrittura della celebre tragedia shakespeariana che ne da una nuova luce senza trascurare la storia e i personaggi

Debutta l'Otello di Aną-Thema Teatro a Osoppo (© Aną-Thema Teatro)

OSOPPO - Sabato 29 ottobre, alle 20.45, debutterà «Otello» di Anà-Thema al Teatro della Corte di Osoppo. Con la prima nazionale di questo nuovo spettacolo, Anà-Thema aprirà ufficialmente la stagione 2016-2017 del Teatro della Corte e, per questa avventura, la compagnia ritorna a esplorare un capolavoro di Shakespeare.

Cosa vi attenderà a Osoppo
Lo spettacolo si basa su una riscrittura della celebre tragedia shakespeariana che ne da una nuova luce senza trascurare la storia e i personaggi. «Per mettere bene in scena un’opera di Shakespeare – scriveva Jan Kott, uno dei suoi più autorevoli studiosi - occorre necessariamente tradirlo», e la regia di Ferri lo ‘tradisce’, con il massimo rispetto, eliminando tempo, luogo, ma non l’azione. Una rappresentazione agile, lucida e avvincente che mette in scena un Otello appena sposato con una delicata Desdemona. Ogni scetticismo sulla contemporaneità della rappresentazione lascia spazio all’efficacia di un thriller psicologico in grado di mettere in scena i sentimenti che muovono la tragedia proprio come li concepì Shakespeare. La scena rappresenta un labirinto simbolico della mente, dove i pensieri si perdono e le immagini dei personaggi si incontrano e si scontrano. Alte pareti bianche che possono diventare qualsiasi casa e creare qualsiasi situazione ma che mantengono un’immagine assoluta senza diventare nessun luogo specifico. I costumi sono molto vicini alla contemporaneità ma senza avere una caratterizzazione temporale precisa, quasi a voler identificare qualsiasi epoca.  Biglietto intero 10 euro , ridotto 8 euro.

Per info e prenotazioni Tel. 04321740499 – 3453146797 info@anathemateatro.com