Paura anche in città

Un'altra scossa in Centro Italia: avvertita chiaramente anche in Friuli

Alle 7.41 con una magnitudo di 6.5. Grande l'apprensione a Udine, dove molta gente si trovava ancora nel letto o si era da poco svegliata per seguire la gara di Moto Gp.

Nuova scossa di terremoto (© Diario di Udine)

UDINE - Continua a tremare l'Italia Centrale. Un altro forte terremoto si è verificato domenica mattina poco dopo le 7.41, con una magnitudo di 6.5. La scossa è stata avvertita chiaramente anche in Friuli, come successo qualche giorno fa. L'epicentro è stato individuato nella zona di Norcia. 

Grande l'apprensione a Udine, dove molta gente si trovava ancora nel letto o si era da poco svegliata per seguire la gara di Moto Gp. Ci sono state delle chiamate ai Vigili del Fuoco per chiedere conferma sul terremoto. C'è chi ha sentito vibrare il lampadario, chi ha visto spostarsi i mobili. 

Chi abita ai piani alti dei palazzi, soprattutto in città, ha sentito la scossa in maniera chiara, percependo un tempo molto lungo prima che il tremolio avesse fine. Da Udine a Cervignano, da Lignano a San Daniele, il risveglio è stato traumatico per molti friulani.