La decisione

Nuovi parcheggi blu in città: si pagherà la sosta in via Chiusaforte

In concomitanza con l'apertura del cantiere per il nuovo ospedale, nel gennaio 2017, diventeranno a pagamento 328 posti. Solo 68 resteranno bianchi

Il parcheggio di via Chiusaforte (© Diario di Udine)

UDINE – Dopo i 374 parcheggi a pagamento istituiti la scorsa estate, a breve saranno istituiti ulteriori 328 posti a pagamento. In questo caso, però, non c’entra nulla il ‘caro ticket’. La scelta è legata all’avvio del cantiere per il nuovo ospedale di Udine, che dovrebbe partire all’inizio del 2017.

In quell’occasione i parcheggi dell’ospedale di via Colugna diventeranno inaccessibili per i lavori. Ecco perchè l’amministrazione comunale, in accordo con l’Azienda sanitaria, ha deciso di far diventare a pagamento i 328 posti di via Chiusaforte. Una decisione contenuta in una delibera datata addirittura 2011. Resteranno gratuiti solamente 68 posti dell'attuale parcheggio scambiatore, e c’è da scommettere che al mattino ci sarà una vera e propria corsa per accaparrarseli.

Già definiti anche i costi del nuovo parking che sarà gestito da Ssm: 40 centesimi all’ora, 2 euro per l’intera giornata. Il modello a cui ci si ispirerà sarà quello del Teatro di Udine: niente sbarre ma parcometri. Una volta ultimato il cantiere del nuovo ospedale (indicativamente nel 2020) spetterà alla nuova amministrazione decidere se mantenere le strisce blu o farle tonare bianche.