20 settembre 2019
Aggiornato 03:30
Venerdý la presentazione

Nato in Factory il calendario 2017 di Banca Manzano

Protagoniste le eccellenze del Fvg rivisitate in chiave moderna e originale, grazie all'utilizzo di tecniche fotografiche ispirate dall'artista franceseáVincent Bousserez.áL'idea Ŕ stata sviluppata da Furlan, Mattiussi e Soramel
Il nuovo calendario realizzato dalla Factory
Il nuovo calendario realizzato dalla Factory

UDINE - Il territorio del Friuli Venezia Giulia con alcune delle sue eccellenze è il protagonista del calendario 2017 di Banca Manzano. Eccellenze, però, rivisitate in chiave moderna e originale, grazie all'utilizzo di tecniche fotografiche ispirate dall'artista francese Vincent Bousserez. 
Il calendario è stato presentato venerdì negli spazi della Factory Banca Manzano, in piazza XXVI Luglio, a Udine. Un luogo scelto non a caso, visto che l'ideazione grafica del lunario 2017 è stata realizzata da tre architetti insediati ia palazzo Moretti, che per la parte fotografica si sono appoggiati a un'altra realtà nata proprio nell'incubatore di Banca Manzano (si tratta dello Studio Specchio). Una dimostrazione di quanto la Factory possa creare occasioni di confronto e conoscenza utili per mettere in campo progetti e collaborazioni comuni. 

«Parliamo di foto, perché un calendario come può essere senza foto? - afferma l’architetto Alessandra Furlan che, assieme a Margherita Mattiussi e a Marianna Soramel, ha creato un team di lavoro negli spazi della Factory udinese -. Il progetto fotografico – continua Alessandra - è un omaggio all’opera dell’artista francese Vincent Bousserez, inventore di una tecnica fotografica molto personale: rifacendosi al suo particolare modo di fotografare e ambientare le immagini, il calendario illustra le eccellenze e le identità di tanti luoghi del Friuli servendosi di fantasiose miniature, nelle quale minuscoli personaggi si relazionano con prodotti a grandezza reale, creando, nel contrasto di scala, reinterpretazioni insolite di elementi noti».

Mese dopo mese, i personaggi raffigurati interagiscono con un diverso prodotto caratteristico, dando luogo a dodici rappresentazioni creative di microcosmi locali. Ne esce un quadro territoriale delle tradizioni culturali e delle attività produttive che abbraccia i diversi distretti industriali e artigianali caratteristici del territorio di riferimento di Banca Manzano, raccontandone realtà molto note ed eccellenze locali meno conosciute ma altrettanto interessanti.

Il nuovo calendario realizzato dalla Factory

Il nuovo calendario realizzato dalla Factory (ę Factory)