IL vicepresidente

Coop: Bolzonello, molto solleciti riparti a soci prestatori

E' in atto la distribuzione di un'ulteriore tranche a favore dei soci prestatori delle Cooperative operaie. Questa operazione consente di portare, a concorrenza, al 70 per cento l'importo a loro corrisposto quale restituzione dei depositi a titolo di prestito sociale

Coop: Bolzonello, molto solleciti riparti a soci prestatori (© Regione Friuli Venezia Giulia)

UDINE - «L'assegnazione dei riparti a favore dei soci prestatori delle Coop fanno capo alle competenze del liquidatore giudiziario che, in questo senso, sta provvedendo a termini di legge e sotto l'egida dell'autorità giudiziaria, con ogni possibile sollecitudine». Lo ha detto il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, rispondendo in Aula all'interrogazione del consigliere Andrea Ussai (M5S) il quale chiedeva quali fossero le azioni concrete della giunta in merito alla restituzione dei risparmi ai soci
delle Coop.

Bolzonello, dopo aver ricordato quanto già più volte affermato in ordine alla finalità e agli scopi del sistema di vigilanza della Regione sulle cooperative, ha comunicato inoltre che «è in atto la distribuzione di un'ulteriore tranche a favore dei soci prestatori delle Cooperative operaie. Questa operazione consente di portare, a concorrenza, al 70 per cento l'importo a loro corrisposto quale restituzione dei depositi a titolo di prestito sociale. Inoltre nuove distribuzioni saranno possibili nel prossimo periodo, a fronte dell'esistenza di ulteriore patrimonio immobiliare da liquidarsi e di altre ipotizzabili revenienze alla
massa dell'attivo»
.

Il vicepresidente ha poi specificato che essendo tanto la liquidazione quanto l'erogazione delle spettanze ai soci prestatori delle misure di carattere giudiziale, «non si ritiene, pur mantenendo attivo il monitoraggio sull'evoluzione della situazione, di dover o poter attivare alcuna azione ufficiale per velocizzare il rimborso ai cittadini prestatori delle cooperative. Ciò perché questo tipo di iniziative non rientrano
tra i compiti e le funzioni attribuiti a questa pubblica amministrazione»
. Infine, Bolzonello ha anche aggiunto che «risulta in fase di completamento la distribuzione ai soci prestatori Coopca della prima parte della liberalità disposta dalla coop Alleanza 3.0 in considerazione dei valori di mutualità e solidarietà che caratterizzano il comparto cooperativo».