Su Bassaparola

A San Giorgio è polemica per il presepe dedicato ai migranti

Si tratta della natività di Chiarisacco 2016. Il paese si presenta diviso tra favorevoli e contrari

Il presepe 'contestato' a San Giorgio di Nogaro (© bassaparola.it)

SAN GIORGIO DI NOGARO - Non erano mancati le scorse settimane i mal di pancia a San Giorgio di Nogaro sul tema scelto per il presepe di Chiarisacco 2016, ma si attendeva l’ufficializzazione dell’artista. Ufficializzazione che e’ arrivata venerdì sulle pagine del Messaggero Veneto: «Si inaugura il presepe dedicato ai migranti» il titolo. Il presepe di Chiarisacco a San Giorgio di Nogaro e’ uno dei presepi piu’ importanti della regione Fvg, ideato dal locale Circolo culturale su suolo pubblico. Il paese si era gia’ diviso, come accade, fra favorevoli e contrari sul tema scelto, tanto che qualcuno non avrebbe dato disponibilità ad aiutare nella realizzazione. Da un parte chi difende la liberta’ dell’arte con uno sguardo benevolo al tema dell’accoglienza, dall’altra chi, invece, reputa poco opportuno, anche dopo i recenti fatti di cronaca, dedicare un presepe ai migranti. 

Per leggere l'articolo completo clicca QUI