A Santo Stefano

Minaccia l'ex fidanzata con un coltello: intervengono i carabinieri

L'uomo è stato portato in carcere dai carabinieri di Feletto con le ipotesi di reato di atti persecutori, violazione di domicilio e minaccia

Intervento dei carabinieri di Feletto Umberto (© Diario di Udine)

TAVAGNACCO – Dopo l’ennesima lite con la ex fidanzata, un uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Feletto Umberto. I militari dell’Arma, allertati da una chiamata al 112, sono intervenuti nell’abitazione di una 36enne extracomunitaria residente nell'hinterland udinese.

Qui hanno trovato l’ex fidanzato, un 27enne nordafricano, armato con un coltello da cucina che minacciava la donna: per questo l’hanno bloccato e disarmato, portandolo nel carcere di via Spalato. Le ipotesi di reato a suo carico sono di atti persecutori, violazione di domicilio e minaccia.