23 maggio 2019
Aggiornato 07:30
Astrologia

Benvenuto Acquario! Da oggi siamo sotto il segno d'aria

Giovedì 19 gennaio, alle 21.24, il Sole entrerà nel segno. Secondo l’astrologia moderna sono due i pianeti che dominano il segno dell’Acquario: Saturno e Urano
Benvenuto Acquario! Da oggi siamo sotto il segno d'aria
Benvenuto Acquario! Da oggi siamo sotto il segno d'aria

FVG - Giovedì 19 gennaio, alle 21.24, il Sole entrerà nel segno dell’Acquario. Secondo l’astrologia moderna sono due i pianeti che dominano il segno dell’Acquario: Saturno e Urano.

Un segno fisso
L’Acquario, segno d’aria, nasce nel centro della sua stagione (l’inverno) e pertanto è detto segno fisso. Questa caratteristica è però anche la vera forza del suo carattere, in quanto, riesce a concentrare la sua energia, evitandone la dispersione. Il segno grafico che lo rappresenta raffigura il geroglifico egizio dell’acqua, anche se spesso l’immagine che viene associata al segno comprende l’anfora da cui l’acqua è versata con un portatore d’acqua -un giovane, o una fanciulla. L’archetipo collegato al segno è il Creatore che rappresenta la parte della psiche che 'crea', che 'mette al mondo', che dà l’esistenza a ciò che prima non l’aveva.

Come si profila il 2017 per l’Acquario? Ecco qui