Il gruppo Loste Tradi-France è entrato in maggioranza

Il San Daniele di Dall'Ava diventa francese

Dall'Ava esporta in 22 Paesi, con un fatturato di 8,5 milioni di euro. Loste dal 1866 produce salsicce, salami, prosciutto cotto con marchio proprio e altri sei brand di gastronomia francese di alta gamma e con 700 ricette la settimana fornendo 11 mila negozi di gastronomia e macelleria

Il San Daniele del Friuli di Dall'Ava diventa francese (© AdobeStock | Andi.es)

SAN DANIELE - Il gruppo francese Loste Tradi-France è entrato in maggioranza nella Dok Dall'Ava Spa di San Daniele del Friuli, storico produttore e distributore del prosciutto crudo friulano, come riportato dall'Ansa. Lo annuncia il 19 gennaio il titolare dell'azienda sandanielese, Carlo Dall'Ava, secondo il quale «si tratta di allargare gli orizzonti, di allearsi per entrare in nuovi mercati offrendo nuove percezioni gustative. - come come si legge dall'Agenzia - Perché l'unione fa la forza e da soli non si va lontano. Me l'hanno fatto capire tre grosse aziende internazionali che mi avevano cercato per entrare nella mia, interessate al mio prodotto e anche alla mia rete distributiva».

L'azienda
Dall'Ava esporta in 22 paesi, con un fatturato di 8,5 milioni di euro. Loste dal 1866 produce salsicce, salami, prosciutto cotto con marchio proprio e altri sei brand (Larnaudie, Noixfine, Frais Devant, Jean d'Audignac) di gastronomia francese di alta gamma e con 700 ricette la settimana fornendo 11 mila negozi di gastronomia e macelleria, con un fatturato di 350 milioni.