23 giugno 2021
Aggiornato 19:00
In campo alle 15

Delneri suona la carica: "Contro l'Empoli vogliamo giocarcela"

Dopo le sconfitte contro Inter e Roma, i bianconeri in Toscana per portare a casa i 3 punti. Recuperato Thereau, che in settimana si è sottoposto a sedute di allenamento differenziato

UDINE«L'Empoli è una squadra che sta riprendendo qualche giocatore importante. Saponara è migliorato. Gioca sempre un calcio di qualità, con gran palleggio, è in miglioramento e si gioca una gran fetta del suo percorso in queste partite». Così il tecnico dell'Udinese Gigi Delneri sulla trasferta toscana: «Partiamo alla pari e vogliamo giocarcela».

Dopo Inter e Roma e zero punti, il tecnico confida nella crescita della squadra: «Dobbiamo guardare i lati positivi di quelle partite. Possiamo migliorare e dobbiamo essere più cattivi sottoporta, nell'ultimo passaggio. E più attenti in difesa, concedendo meno agli avversari. Sono convinto però che la squadra sia sulla strada giusta e possa migliorare per quelle che sono le sue ambizioni». A dare una mano ai bianconeri, ci sarà Thereau, che in settimana si è sottoposto a sedute di allenamento differenziato «per recuperare questo tipo di malanno», quello al ginocchio che ormai lo affligge da qualche tempo.

«Per noi è importante avere giocatori di carisma - ha detto ancora Delneri - la squadra ha bisogno di gente che abbia impatto sulla partita importante», ha indicato. Pochi i dubbi del tecnico anche sulla formazione: «Non si discosta molto da quello di domenica scorsa. Stiamo bene. I giocatori che abbiamo a disposizione possono giocare tutti dal primo minuto». Il ballottaggio è tra Hallfredsson e Kums a centrocampo.