18 novembre 2018
Aggiornato 11:00

Frattolin, basi militari in regione

Periodicamente i cittadini assistono a delle esercitazioni in programma che talvolta generano preoccupazione e disagi nella collettività
Frattolin, basi militari in regione
Frattolin, basi militari in regione (Adobe Stock)

PORDENONE - «Periodicamente dalla base militare Usa di Aviano decollano velivoli dello stormo denominato
'Fighter Wing' che, pur essendo adibiti a semplici esercitazioni, sorvolano i cieli delle cittadine antistanti, molto spesso a bassissima quota, con rumori assordanti e generando preoccupazione e disagi nella collettività. L'ultimo episodio è di poche settimane fa, quando numerosi cittadini hanno segnalato di essere stati costretti, nei minuti di durata del volo, a tapparsi le orecchie a causa del frastuono provocato dal velivolo»
.

Lo affermano la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle Eleonora Frattolin e la deputata bresciana Tatiana Basilio, componente del Gruppo M5S in IV Commissione Difesa della Camera dei deputati, che ha presentato un'interrogazione parlamentare.

«In Friuli Venezia Giulia - afferma Eleonora Frattolin - abbiamo più volte sollevato l'opportunità di ridiscutere la permanenza delle basi militari sul nostro territorio e abbiamo posto diverse interrogazioni sulla questione, non da ultimo sulla presenza di testate nucleari, mai ricevendo effettive risposte con la giustificazione che non è tema di competenza regionale. Ci auguriamo che interrogando direttamente il Governo non si assista al solito scarico di responsabilità».