Il primo febbraio

Un nuovo mese prende 'il via' ed ecco alcuni eventi in programma

Si parlerà di Enneagramma al Centro Comeaformazione di viale Ledra. Alla biblioteca ‘Joppi’, sarà invece presentato il romanzo La gerarchia di Ackermann di Giuseppe O. Longo, mentre alla Moderna il nuovo lavoro di Mario Luzzatto Fegiz e non finisce qui

Un nuovo mese prende 'il via' ed ecco alcuni eventi in programma (© Hoepli a sinistra | Visionario a destra)

UDINE – Ecco qui alcuni eventi che abbiamo selezionato per la giornata del 1 febbraio.

Quale Enneatipo sei?
L'Enneagramma è un metodo antico per comprendere i nostri modelli mentali, emotivi e sensoriali e riconoscere i Talenti naturali della nostra personalità. In un approccio evolutivo ci regaliamo gli strumenti per trasformare quei meccanismi inconsapevoli che ci irrigidiscono, in forze interiori che alimentano e fluiscono in azioni e relazioni consapevoli. Vuoi scoprire quale dei 9 tipi di personalità metti in atto quando scegli, valuti e agisci, pensando di farlo ‘libero’ da condizionamenti e schemi? Corso di Enneagramma evolutivo in partenza a Udine (Centro Comeaformazione, viale Ledra 64) il 1° febbraio. Conducono: Anna Ercoli e Elisabetta Burello, insegnanti qualificate. Prenotazione obbligatoria.  

‘Dialoghi in Biblioteca’
Mercoledì 1 febbraio, alle 18, per il ciclo ‘Dialoghi in Biblioteca’ realizzati dalla Biblioteca Civica e dall’Assessorato alla Cultura, nella Sala Corgnali della Biblioteca ‘Joppi’, sarà presentato il romanzo La gerarchia di Ackermann di Giuseppe O. Longo, edito da Jouvence l’anno scorso. Dialoga con l’Autore il critico Mario Turello.

‘Troppe zeta nel cognome’
Si chiama così il libro che Mario Luzzatto Fegiz presenterà mercoledì 1 febbraio, dalle 18, alla Libreria Moderna Udinese (via Cavour 13, Udine). Il più noto e longevo critico musicale italiano vuota il sacco su 50 anni di musica, giornalismo, politica e cultura vissuti fra Rai e Corriere della Sera, svelando retroscena e dettagli di star italiane e straniere. Senza fare sconti a nessuno, soprattutto a se stesso, in un percorso musicale e spirituale dove succede un po' di tutto e in cui, alla fi ne, la fede e la musica vincono e convivono come valori assoluti. Introduce e modera la giornalista Anna Dazzan.

Mercoleb! Mercoleb! Mercoleb!
Mercoledì primo febbraio, torna l’appuntamento con la musica del  B!Side. Info & Prenotazioni: Ale 366.5423415 , Ivan 333.4467488

Suspiria
Una fotografia satura tra liberty e pop art. Una messa in scena della tensione da manuale. Tutto questo è il capolavoro di Dario Argento: Suspiria. Il regista gioca con le radici dell’horror, quelle fiabesche, e in mezzo a una foresta tipo Biancaneve, tra scenografie visionarie, estremizza il suo tocco grandguignolesco. A quarant’anni dal suo debutto, avvenuto il 1° febbraio del 1977, lo splendido e inquietante capolavoro firmato dal maestro del brivido, torna in versione restaurata in 4K. Il film sarà in programma al Visionario da lunedì 30 gennaio a mercoledì 1 febbraio alle ore 19.45 (biglietto intero €10, ridotto €8). Per maggiori informazioni sul programma consultare il sito www.visionario.movie, la pagina Facebook o contattare l’infoline allo 0432.227798.