Nella giornata di mercoledì

Controlli alla Cavarzerani: scoperti due 'irregolari'

Poiché nella struttura si verificano continui scavalcamenti (in entrata e in uscita) il personale della Questura è solito appurare se chi si trova nella Cavarzerani ha i requisiti per poterci stare o meno

Controlli alla caserma Cavarzerani (© Diario di Udine)

UDINE – Proseguono i controlli periodici nell’ex caserma Cavarzerani, dove sono ospitati ancora più di 600 richiedenti asilo. La Polizia ha setacciato la struttura controllando i documenti degli ospiti, in prevalenza pakistani.

Poiché nella struttura si verificano continui scavalcamenti (in entrata e in uscita) il personale della Questura è solito controllare se chi si trova nella Cavarzerani ha i requisiti per poterci stare o meno. Durante le verifiche effettuate nella giornata di mercoledì sono stati scoperti due irregolari: il primo non aveva i documenti, il secondo aveva perso i requisiti per essere accolto.

I controlli sono durati quattro ore e hanno coinvolto, oltre alle forze della Questura di Udine, anche carabinieri, polizia locale e guardia di finanza.