L'emergenza in Canal del Ferro

Slavina a Sella Nevea: estratte due persone dalla neve

I soccorritori sono al lavoro con le squadre del Soccorso alpino di Cave del Predil e Moggio Udinese e con il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Sella Nevea

Il polo sciistico di Sella Nevea (© Diario di Udine)

CHIUSAFORTE - Una slavina si è staccata sabato mattina a Sella Nevea, sulle Alpi Giulie. L'allarme è partito intorno alle 11.45 con una chiamata di soccorso alla centrale operativa del 118. Secondo le primissime informazioni la slavina si è verificata nella zona Funiforn, all'altezza del rifugio Gilberti, ma non avrebbe interessato la zona delle piste da sci.

Almeno sei persone che praticavano lo sci fuoripista (al di fuori dei tracciati battuti) sono rimaste travolte dalla slavina. Una di queste è riuscita a liberarsi e a chiamare i soccorsi. Due scialpinisti sono stati liberati dai soccorritori, e uno è in gravi condizioni. La persona in condizioni critiche viene sottoposta a tecniche di rianimazione da parte dei soccorritori; l'altra presenta ferite non gravi a una gamba.
Il gruppo sarebbe stato investito dalla neve passando sotto una zona rocciosa. I soccorritori sono al lavoro con le squadre del Soccorso alpino di Cave del Predil e Moggio Udinese e con il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Sella Nevea e Tolmezzo.

Sul posto sono state inviate anche le ambulanze dei sanitari del 118, mentre l'elicottero è impossibilitato a decollare a causa della nebbia.

-------- NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO ------