21-29 aprile

Feff campus 2017: aperta la selezione dei 10 candidati 

Il progetto formativo dedicato ai giovani giornalisti asiatici ed europei approda alla sua 3^ edizione

Feff campus 2017: aperta la selezione dei 10 candidati  (© Feff)

UDINE – Dedicato ai giovani giornalisti asiatici ed europei, il Feff Campus approda alla sua terza edizione e apre ufficialmente le selezioni dei 10 nuovi candidati! È possibile, infatti, inviare la propria candidatura direttamente online, visitando il sito www.fareastfilm.com. Il progetto formativo – una vera e propria scuola di giornalismo – si svolgerà come di consueto nei giorni del festival (dal 21 al 29 aprile 2017) e affiancherà la pura didattica all'esperienza diretta, nell'ottica dello scambio fra media orientali e occidentali (i docenti saranno ancora una volta professionisti della comunicazione e dell’industria audiovisiva, provenienti da entrambi gli emisferi). Il programma includerà seminari e workshop, concentrandosi sull’arte della scrittura in ambito culturale e cinematografico.

In prima linea
I ragazzi del Campus 2017 saranno gli ambasciatori del festival e del Friuli Venezia Giulia nel mondo, e per tutta la durata del prossimo Feff, contribuiranno alla redazione di due newsletter assumendo un ruolo attivo all’interno della comunità globale del festival. Impareranno, cioè, cosa fa funzionare una grande manifestazione internazionale e come va raccontata, come si imposta l’analisi di un film e come s’intervistano gli ospiti, comprendendo quali siano le strategie per affermarsi nell'odierno (affollatissimo) panorama mediatico. Un'esperienza unica, vissuta direttamente «in trincea» sotto la guida di un team di grandi esperti.

Coordinatore Mathew Scott
La terza edizione del Feff Campus – coordinata da Mathew Scott, vecchio amico del Feff e firma storica della stampa internazionale - potrà contare ancora una volta su partner ormai consolidati comeEuropa Cinemas, the Hong Kong Foreign Correspondents’ Club, la Camera di Commercio di Udine. A questi si aggiungono quest’anno la collaborazione con Asia Times, sito in lingua inglese interamente dedicato a politica, economia, business e cultura visti da 'una prospettiva asiatica' (www.atimes.com), e con la Danieli Academy e il suo progetto formativo 100 reporter, nato proprio con l’intento di formare i giornalisti e video reporter del futuro (www.danieli.com).