In viale Venezia 407

Nuova sede di Enel-distribuzione a Udine

Al taglio del nastro anche la presidente Serracchiani: "Recupero di un'area che offre una bella fotografia, un biglietto da visita di ingresso alla città"

Taglio del nastro per la nuova sede E-distribuzione (© Regione Friuli Venezia Giulia)

UDINE - La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha inaugurato a Udine, in viale Venezia 407, la nuova sede di zona di E-distribuzione (Udine-Monfalcone) del Gruppo Enel, frutto del recupero di un edificio degli anni Trenta.
La nuova sede, riqualificata grazie all'amministrazione comunale, alla proprietà (la famiglia Curti) e al Gruppo Enel, si estende su una superficie complessiva di 8.300 mq con 1.500 mq dedicati agli uffici. E' una struttura antisismica con classe energetica A2, molto performante in termini di riduzioni dei consumi energetici, dove è collocato anche il centro di telecontrollo regionale di E-distribuzione.

Serracchiani ha espresso soddisfazione per il rinnovo della sede, operativa con 70 lavoratori, che rappresenta anche un momento significativo per il capoluogo friulano. «È un'occasione importante - ha evidenziato - di recupero di un'area di Udine che offre una bella fotografia, un biglietto da visita di ingresso alla città». La presidente ha ricordato la collaborazione «seria, fattiva e costruttiva che ci ha permesso, in questi tre anni, di stringere rapporti collaborativi e di fare investimenti importanti con E-distribuzione e con il Gruppo Enel».

A ribadire l'importanza del dialogo con le istituzioni è stato anche Roberto Zapelloni, responsabile distribuzione territoriale rete Triveneto, che ha spiegato come E-distribuzione sia la nuova denominazione della società del Gruppo ENEL che si occupa della distribuzione di energia elettrica in Italia, assunta dal 30 giugno scorso in sostituzione di ENEL distribuzione, mentre Debora Stefani, responsabile Macro area Nord E-distribuzione, ha indicato come la giornata odierna sia significativa in quanto «consolida la nostra presenza sul territorio».
Fra i dati forniti in occasione dell'inaugurazione, quelli relativi alla zona di Udine-Monfalcone che abbraccia tre province, ha 8 sedi, 145 occupati e 454 mila clienti serviti.
Presenti all'inaugurazione, tra gli altri, l'arcivescovo di Udine, Andrea Bruno Mazzocato, il presidente del Consiglio regionale, Franco Iacop, il questore e il prefetto di Udine, rispettivamente Claudio Cracovia e Vittorio Zappalorto, e il sindaco di Udine, Furio Honsell.

Una foto ricordo con la presidente Serracchiani

Una foto ricordo con la presidente Serracchiani (© Regione Fvg)