Artisti friulani

ARLeF: l’identità linguistica cantata e suonata dagli emergenti

Rai3 mette in onda la prima serie dei documentari di Int/Art, realizzati con il contributo dell’Agenzia e del Fondo regionale per l’Audiovisivo e la regia di Dorino Minigutti

ARLeF: l’identità linguistica cantata e suonata dagli emergenti (© ARLeF)

UDINE - Cosa significa essere giovani artisti nella provincia europea? Quanto è complesso esprimere la propria creatività in una lingua minoritaria? La lingua può determinare una diversa sensibilità artistica? Come si sposano le proprie radici culturali con il bisogno di contaminazione e innovazione? Sono queste alcune delle domande alle quali Int/Art, serie di 15 brevi documentari (13 minuti ciascuno) diretti dal regista udinese Dorino Minigutti, intende cercare risposta. Int/Art (dove «int» sta per gente e «art» per arte) vuole stimolare una riflessione sull’influenza e il ruolo che l'identità linguistica e culturale hanno per i giovani creativi nelle diverse discipline artistiche.

Tre serie da cinque puntate
Il progetto, realizzato dalla società Agherose di Udine (un team di professionisti della comunicazione audiovisiva) con il contributo dell’ARLeF (Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane) e del Fondo regionale per l’Audiovisivo, si articola in tre serie da cinque puntate: musica, arti visive, scrittura, teatro e danza. La prima serie ha come protagonisti i musicisti delle ultime generazioni, rappresentanti di generi musicali che combinano più elementi di interesse, i quali spaziano dal virtuosismo esecutivo all’originalità dei testi; dalla propensione a raccontare la propria terra alla capacità di trascinare il pubblico durante le performance. «Il progetto di Int/Art rappresenta una delle ottime produzioni che, confermando la verve creativa e l’alta professionalità dei produttori indipendenti friulani, l’ARLeF ha potuto sostenere nell’ultimo periodo - dice Lorenzo Fabbro, presidente dell’Agenzia - . I punti di forza di questa serie di documentari, pensati sia per la televisione che per il web, sono la contemporaneità dei temi e delle storie raccontate, con al centro giovani, arte, creatività, lingue e territorio. Int/Art è un progetto che potremmo definire glocal, friulano per la lingua veicolare, ma internazionale per i temi e la portata divulgativa, che sicuramente sarà apprezzato anche fuori dal Friuli».

Quando in tv
Grazie alla collaborazione con la sede Rai per il Friuli VG, la prima serie (3 puntate con 5 interviste) sarà trasmessa, con il seguente calendario: Dek Ill Ceesa (rapper), Elsa Martin (cantante), domenica 12 febbraio alle ore 10.35, Rai3; in replica, mercoledì 15 febbraio, alle ore 21.50, Rai3 bis CH.103; Rudy Citossi (cantautore) e Caia Grimaz (cantante), domenica 19 febbraio, alle ore 10.35, Rai3; in replica, mercoledì 22 febbraio, alle ore 21.50, Rai3 bis CH.103; Alessandro Mansutti (batterista), domenica 26 febbraio, alle ore 10.50, Rai3; in replica, mercoledì 1 marzo, alle ore 22.05, Rai3 bis CH.103.