A Tarvisio

Due rumeni denunciati per porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere

I carabinieri del Norm di Tarvisio hanno trovato un manganello in legno occultato sotto il sedile di guida

Il materiale sequestrato a Tarvisio (© Carabinieri)

TARVISIO - I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tarvisio hanno identificato due cittadini rumeni a bordo di una vettura con targa tedesca dove, occultato sotto il sedile di guida, è stato rinvenuto un manganello in legno.

Le targhe dell’autovettura, dopo un approfondimento, sono risultate gravate da un provvedimento di rintraccio emesso dalle autorità tedesche.

Il conducente del veicolo è stato pertanto deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere. Il manganello e le targhe sono state poste sotto sequestro.