Infranti i finestrini

Raffica di furti nelle auto in sosta in città e nell'hinterland

L’ultimo caso si è verificato giovedì a Tavagnacco, nel parcheggio della piscina. Gli altri colpi messi a segno a Udine e Buttrio

Il vetro di un'auto infranto (© Adobe Stock)

UDINE – Proseguono i furti nelle auto in sosta. L’ultimo caso si è verificato giovedì a Tavagnacco, nel parcheggio della piscina. Una donna ha dimenticato la borsa in auto. Immediato il blitz dei ladri, che hanno rotto il finestrino e si sono impossessati della preziosa merce (non solo il portafogli, ma anche telefoni cellulari e documenti).

Stessa modalità anche a Udinese Sud, a Paparotti: questa volta a finire nel mirino dei malintenzionati è stato un agente di commercio. Gli altri colpi sono stati messi a segno all’esterno del ristorante ‘La Vedova’ a Udine, nei pressi dei centri commerciali ‘Metro’ e ‘Carrefour’ a Tavagnacco, all’esterno dell’agriturismo ‘Scacciapensieri’ a Buttrio.

La raccomandazione è sempre la stessa: evitare di tenere borse, zaini o altre cose in vista sui sedili delle auto in sosta.