Tracciato l'identikit dello stalker tipo

Maltrattamenti in famiglia e stalking: 40 casi in Friuli nel 2016

Sono i dati diffusi dalla Questura alla vigilia del progetto camper 'Questo non è amore'. Martedì l’Ufficio Mobile della Polizia sarà presente in piazza Lionello a Udine

La Questura ha diffuso i dati della violenza sulle donne (© Diario di Udine)

UDINE - Nel 2016, in provincia di Udine, sono stati 25 i casi di maltrattamenti in famiglia e 15 quelli di stalking.  A questo proposito, il Questore ha disposto 12 ammonizioni generiche e quattro ammonizioni domestiche (per le quali si procede d'ufficio). Nel 2017 sono già tre gli ammonimenti disposti, per stalking.
Sono i dati diffusi dalla Questura alla vigilia del progetto camper 'Questo non è amore', la campagna di sensibilizzazione varata dal Viminale, che si svolgerà nel giorno di San Valentino. Scopo è «informare e intercettare fenomeni di maltrattamenti o di stalking», spiega il Capo della Squadra mobile, Massimiliano Ortolan, visto anche che «soltanto il 5 o il 10% dei casi viene denunciato».

In Italia diminuiscono gli omicidi ma i femminicidi o comunque le violenze sulle donne rimangono stabili. In Questura a Udine, dove l'ultimo femminicidio risale al novembre 2013, è stato tratteggiato anche un profilo dello stalker medio: italiano, 25/50 anni, ex marito o ex fidanzato, di qualunque fascia sociale, cultura e condizioni economiche.

In provincia di Udine, per tutto il pomeriggio di martedì, la Polizia di Stato sarà presente in piazza Lionello a Udine, a bordo dell’Ufficio Mobile della Polizia, che sosterà davanti al Municipio. Sarà presente il personale qualificato della Questura di Udine, nello specifico, della Divisione anticrimine, della Squadra Mobile, dell’Ufficio medico e dell’Ufficio prevenzione generale e Soccorso pubblico.