Martedì alle 3 del mattino

Tenta di 'ripulire' il bar Manhattan di viale Palmanova: scoperto e arrestato

A finire nei guai è stato un 57enne senza fissa dimora in Italia, residente ufficialmente in Serbia, pregiudicato

Tentativo di furto sventato dalle forze dell'ordine in viale Palmanova (© Diario di Udine)

UDINE - Ha provato a 'ripulire' il bar Manhattan di viale Palmanova, ma dopo aver azionato l'allarme, è stato bloccato da carabinieri e polizia, che l'hanno colto sul fatto. Per questo un serbo di 57 anni senza fissa dimora in Italia, residente ufficialmente in Serbia, pregiudicato, è stato arrestato (per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale). 

L'uomo è riuscito a intrufolarsi nel locale utilizzando una scala e rompendo una finestra. Una volta dentro, però, qualcosa va storto e il ladro fa partire l'allarme. Immediato l'intervento di polizia e carabinieri (con quattro pattuglie) che fanno irruzione nel bar e lo scoprono. Inutile il tentativo di fuga: dopo una breve collutazione il serbo viene bloccato e ammanettato. Addosso gli vengono trovati 350 euro, cifra sottratta poco prima dalla cassa del locale, e gli arnesi dello scasso. 

Il tentato colpo è avvenuto alle 3 di mercoledì mattina. Il 57enne è stato portato nel carcere di via Spalato.