Ad Aiello

Rubano due volte in due giorni: un arresto e una denuncia

La notte del 30 gennaio, i due, si erano introdotti in un esercizio commerciale della zona portando via il contenuto della cassa, 110 euro circa, e provocando danni per 300 euro. Due giorni dopo ci hanno riprovato ma c'erano i carabinieri

Attività dei carabinieri ad Aiello (© Diario di Udine)

AIELLO – Un arresto e una denuncia per furto commesso, due volte a distanza di due giorni, ai danni dello stesso locale. E’ successo nella zona di Aiello del Friuli, dove i carabinieri della locale stazione hanno identificato un 23enne e un 19enne protagonisti dei furti.

La notte del 30 gennaio, i due, si erano introdotti in un esercizio commerciale della zona portando via il contenuto della cassa, 110 euro circa, e provocando danni per 300 euro. Due giorni dopo i giovani avevano tentato un altro furto nello stesso esercizio commerciale. In questo caso, i carabinieri avevano colto in flagranza il 23enne, che aveva opposto viva resistenza nei confronti dei militari, venendo altresì trovato in possesso di una roncola, sequestrata.
Il soggetto era quindi stato arrestato per le ipotesi di reato di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di strumenti atti a offendere.

Le successive indagini avevano permesso di risalire all’identificazione del 19enne, che era stato denunciato in stato di libertà per il furto.