Fischio d'inizio alle 15

Udinese in campo con il Sassuolo sotto gli occhi di Zico

Delneri vuole ripartire dopo la sconfitta di Firenze. Recuperato Badu, gli lascerą il posto uno tra Fofana e Jankto

Luigi Del Neri (© Diario di Udine)

UDINE - «Dove farei giocare Zico se oggi l'avessi a disposizione? Farei scegliere a lui...». Così Luigi Delneri, allenatore dell'Udinese ha risposto ai giornalisti alla vigilia della gara interna contro il Sassuolo, e dopo aver incontrato allo stadio Friuli il Galinho, che domenica sarà presente sugli spalti. «Zico è un uomo meraviglioso - ha aggiunto Delneri - umile, propositivo, saggio. Si parla di un campione come Maradona. Ha incitato la squadra a migliorarsi».

Quanto alla partita di domenica, «col Sassuolo sarà tosta sul piano fisico. Hanno recuperato giocatori. La sconfitta di domenica col Chievo non fa testo». E sui bianconeri, «a Firenze la squadra ha giocato bene fino al secondo gol. Non avevamo concesso molto: il risultato finale mi è parso esagerato. È un campionato variegato, ricco di sorprese: vogliamo finire l'anno bene. Dobbiamo analizzare con calma e attenzione quanto successo nelle ultime sfide. Badu giocherà, non so se al posto di Fofana o di Jankto».

A dare una mano alla squadra ci sarà uno stadio pieno, che potrà dare quella spinta in più ai giocatori di Delneri per fare bene e centrare una vittoria.