24 luglio 2017
Aggiornato 18:00
Sabato 25 e domenica 26 febbraio

Assoluti di Enduro a Lignano, con i top rider del mondiale

Tra i favoriti, il campione del mondo assoluto Enduro Gp, l’australiano Matthew Phillips su Sherco e il britannico Nathan Watson, vice campione del Mondo su Ktm, trionfatore nella passata edizione

Assoluti di Enduro a Lignano, con i top rider del mondiale (© Motoclub Sabbiadoro | MC)

LIGNANO - Piatto ricco con gli assoluti d’Italia di Enduro a Lignano Sabbiadoro, nel prossimo fine settimana, con i grandi nomi dell’enduro mondiale in gara sabato 25 e domenica 26 febbraio. Tra i favoriti, il campione del mondo assoluto Enduro Gp, l’australiano Matthew Phillips su Sherco e il britannico Nathan Watson, vice campione del Mondo su Ktm, trionfatore a Lignano nella passata edizione.

Gli italiani
Sarà battaglia anche tra i piloti azzurri, con l’ex iridato e campione italiano assoluto, il bolognese Alex Salvini sulla nuova Beta 350 e Manuel Monni alfiere Tm, terzo al mondiale in classe E3. A Lignano partirà la seconda stagione nell’enduro per l’ex pilota del Mondiale Motocross Davide Guarneri su Honda, affiancato dal compagno di Team Giacomo Redondi campione del mondo junior. Al via due cavalli di razza all’esordio nel massimo campionato tricolore, l’australiano Daniel Sanders su Ktm, vincitore della classe E3 all’ISDE, la sei giorni in Spagna ed il francese Christophe Charlie su Husqvarna, nella passata stagione impegnato nel Mondiale Motocross MXGP.

I piloti del Fvg
Tra i piloti regionali protagonisti nella gara di casa Alessandro Battig, campione italiano 2015 in classe E1, approdato in Kawasaki dopo una stagione sfortunata nel team Honda Red Moto. Grande attesa per il giovane sandanielese classe ’99 Lorenzo Macoritto, talento cristallino dell’enduro nazionale, per lui obiettivo vittoria di classe nella 125. Assenza pesante a Lignano quella di Vanni Cominotto, il forte rider di Dignano per un piccolo problema fisico salterà la gara di casa, lo rivedremo al via nell’Italiano Motorally per una stagione da protagonista su Honda, con prospettive Dakar 2018. Presenti nella gara di casa, l'avianese delle Fiamme Oro Maurizio Micheluz Campione Europeo 2016, l’udinese Pietro Collovigh, l’isontino Mattia Cargnel ed i friulani Alberto Cicalò, Giacomo Orlando, Sebastiano Novello, Luca Brumat ed il pordenonese Federico Piva.

Il programma
Partenza della gara sabato 25 febbraio alle 9, con un'intera giornata di sfide, con passaggi alternati tra la prova speciale cross, sul tracciato del Luna Park e quella sull’insidiosa spiaggia tra Pineta e Sabbiadoro. Sabato sera alle 19 alle 22.30, la prova spettacolo estrema in notturna, con le sfere luminose che illumineranno la spiaggia della nuova location di Piazzale d’Olivo a Pineta. Spettacolo assicurato con i piloti ad affrontarsi spalla a spalla sul tracciato, ricco di insidie tra sabbia, tronchi e massi, per rivivere le emozioni d’un tempo con la 12 ore di Enduro.

Novità assoluta domenica, con la gara di Enduro Country sulla spiaggia
Dopo i ragazzi della Coppa Italia alle 9, il via della gara di due ore valida per gli assoluti d’Italia di Enduro alle 11. Regia organizzativa curata dai ragazzi del Motoclub Sabbiadoro capitanati da Silvio Plozzer, sodalizio a cui va dato il merito di aver riportato a Lignano l’enduro che conta.