Cultura

I giovani artisti friulani si fanno notare oltre i confini regionali

Per Manuel De Marco in programma una nuova personale. elle soddisfazioni anche per Serena Finatti che nei giorni scorsi ha annunciato di essere entrata in finale ai JPF Music Awards. Ottimo risultato anche per Beatrice Cepellotti che si è aggiudicata la 10° edizione del Premio Biennale Nazionale di Pittura del Carnevale di Foiano

I giovani artisti friulani si fanno notare (© Le immagini sono da attribuire a ogni singolo artista)

UDINE – I giovani artisti friulani si fanno notare anche oltre i confini regionali.

Arte visiva
Manuel De Marco - classe 1987 - si accosta alla pratica artistica fin dall'infanzia, prediligendo il disegno, per poi passare alla pittura e alla video-arte. Ha saputo trasformare la sua passione per il Rinascimento italiano in opere di grandi dimensioni che propongono inedite prospettive sul corpo umano e le sue capacità espressive. Sabato 25 febbraio, alle 18.30, inaugura la sua nuova personale: 'Passaggi' un’esposizione da Roberto Ferrari con interventi della critica d'arte Cristina d'Angelo e aperta al pubblico fino al 5 marzo.

Musica
Belle soddisfazioni anche per Serena Finatti che nei giorni scorsi ha annunciato di essere entrata in finale ai JPF Music Awards, uno dei più importanti riconoscimenti internazionali alla musica indipendente fondato nel 1999 da Brian Whitney.

Pittura
Ottimo risultato anche per Beatrice Cepellotti che si è aggiudicata la 10° edizione del Premio Biennale Nazionale di Pittura del Carnevale di Foiano. La sua tela intitolata 'Ricordi di musica e arte al mio paese' è stata valutata la migliore tra le 128 opere in mostra dal 5 febbraio all’interno del Galleria Comunale 'Furio del Furia' di via Solferino 9.