Indagano i carabinieri

Centri estetici nel mirino: doppio colpo negli ultimi giorni

Nel primo caso a essere colpito è stato il centro ''Egoist' di via Brenari, dove sono 'spariti' macchinari e prodotti per oltre ventimila euro di valore. L'altro furto è avvenuto al centro Tai di via Tavagnacco

Il centro estetico di via Tavagnacco (© Diario di Udine)

UDINE - Dopo bar e supermercati, a finire nel mirino dei ladri sono i centri estetici. Doppio colpo nelle ultime ore tra Udine e Tavagnacco. 

Nel primo caso a essere colpito è stato il centro «Egoist' di via Brenari, dove sono 'spariti' macchinari e prodotti per oltre ventimila euro di valore. I ladri si sono introdotti nel locale forzando una finestra sul retro, nella notte tra martedì e mercoledì. Rubati un computer portatile, telefoni cellulari e quattro apparecchiature utilizzate per i trattamenti estetici. 

Il secondo colpo è andato a segno in via Tavagnacco, al Centro dimagrimento e benessere Thomas Tai, già preso di mira qualche mese fa. In questo caso l'ammanco è pari a 2 mila euro. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri. 

Supplemento alla testata giornalistica «Diario del FVG» registrata presso il Tribunale di Udine n. 11/2016 del 14/08/2016