Solidarietà

Federcaccia: a Coseano raccolti 4.500 euro per il Centro Italia

Dal presidente della sezione Vincenzo Piccoli e dal presidente provinciale di Federcaccia Udine Adriano Piccoli «un ringraziamento per chi ha collaborato alla riuscita dell’iniziativa»

I cacciatori riuniti a Coseano (© Federcaccia)

COSEANO - Un 'tesoretto' di 4.522 euro da indirizzare alle popolazioni terremotate dell’Italia centrale. È quanto raccolto dalla sezione comunale di Coseano di Federcaccia in occasione di un pranzo di solidarietà organizzato nella sala parrocchiale nel complesso intitolato a don Giovanni Cossio, recentemente ristrutturato.

Come da copione il primo piatto è stata la pasta all’Amatriciana proposta nella sua versione classica, seguita poi da bocconcini di cervo con polenta e patate fritte, dai dolci fatti in casa dalle signore della comunità e dai pasticcini offerti da una pasticceria locale. Non è mancata la lotteria, con premi a carico di varie aziende, che ha coinvolto i 160 presenti.

Dal presidente della sezione Vincenzo Piccoli e dal presidente provinciale di Federcaccia Udine Adriano Piccoli «un ringraziamento per chi ha collaborato alla riuscita dell’iniziativa, inserita nell’ambito di un 'pacchetto' di azioni promosse da Federcaccia regionale per le popolazioni colpite dal sisma». «Un doveroso aiuto – aggiunge il sindaco Valerio Del Negro –, come del resto lo ricevette il Friuli nel post terremoto del 1976».