Il progetto attivo da giugno

L’Outlet Village, la città di Palmanova e Fondazione Aquileia assieme per promuovere lo sviluppo turistico

Il ‘Palmanova Shuttle’ partirà da Grado e porterà i turisti a visitare la città stellata e l’antica acropoli romana passando per l’Outlet Village

L’Outlet Village, la città di Palmanova e Fondazione Aquileia assieme per promuovere lo sviluppo turistico (© Palmanova Outlet Village)

AIELLO DEL FRIULI – Obiettivo: incentivare e sostenere le attività turistiche con conseguenti riflessi positivi sul territorio. Il Palmanova Outlet Village, la città di Palmanova, candidata Unesco, e la Fondazione Aquileia, che opera al fine di valorizzare la città romana, uniscono le forze e guardano alla promozione dello sviluppo turistico regionale a beneficio dei cittadini. La sinergia tra il Palmanova Outlet Village, rappresentato dal direttore, Domenico Casagrande, e la città di Palmanova, nella persona del primo cittadino, Francesco Martines, è già realtà.

La convenzione
È stata, infatti, siglata una convenzione (durata 3 anni) tra Palmanova e l’Outlet Village, che prevede lo sviluppo di strategie e l’organizzazione di eventi d’interesse per la collettività. Il patrimonio architettonico, artistico, culturale e ambientale del territorio è un elemento di primaria importanza per lo sviluppo economico locale, nella misura in cui si favorisce l’integrazione di risorse e servizi all’interno delle aree connotate da identità territoriali forti e riconoscibili.

Turismo: una risorsa da sviluppare
Tra i soggetti promotori della convenzione sussiste la consapevolezza che la risorsa turismo riveste un ruolo chiave nelle dinamiche socio-economiche del territorio e necessita di una maggiore e più efficiente strutturazione e sviluppo. «Abbiamo condiviso – spiega il direttore del Palmanova Outlet Village, Domenico Casagrande - la necessità di sviluppare un sistema di relazioni più efficace e di stipulare un accordo finalizzato a qualificare e rendere più competitiva l'offerta turistica territoriale. Il fine è anche sensibilizzare e coinvolgere tutti gli attori locali e le comunità promuovendo e diffondendo i principi legati alla ‘cultura di sistema’ e alla ‘cultura dell'accoglienza turistica’ con l’obiettivo di incentivare e sostenere la pianificazione e la riqualificazione territoriale in relazione alle esigenze di sviluppo turistico. È necessario incrementare i flussi turistici attraverso l'attuazione di una politica di sviluppo più efficiente e indirizzata a favorire la destagionalizzazione delle presenze».

L’accordo di previsione
Nell’accordo è prevista una fattiva collaborazione tra il Palmanova Outlet Village e l’associazione ‘Palmanova Città da Vivere’, che riunisce gli operatori delle categorie economiche presenti sul territorio palmarino. Saranno create tutte le condizioni e le opportunità per individuare forme di collaborazione condivisa al fine di un potenziamento turistico di Palmanova e del suo hinterland. «Ogni accordo e strumento che permette di far conoscere, a livello nazionale e internazionale, la bellezza e unicità di Palmanova – sottolinea il sindaco di Palmanova, Francesco Martines - è valutato positivamente dall'amministrazione comunale. In sintonia con il Palmanova Outlet Village e Aquileia pensiamo di far crescere turisticamente il territorio». Le due realtà realizzeranno assieme una serie di iniziative in occasione dei principali eventi in programma nella città stellata. Un valore aggiunto è sicuramente rappresentato dal ruolo della Fondazione Aquileia. La prima attività che vedrà impegnati Il Comune di Palmanova, l’associazione ‘Palmanova Città da Vivere’, Il Palmanova Outlet Village e la Fondazione Aquileia sarà il ‘Palmanova Shuttle’.

Da giugno
Si tratta di un’operazione turistico-culturale che proporrà, per i mesi di giugno (6, 13, 20, 27) e luglio (4,11, 18 e 25), ogni martedì, un tour culturale-esperienziale totalmente gratuito alla scoperta della città stellata, una sosta di shopping all’outlet di Aiello e una visita ai siti archeologici della città di Aquileia, patrimonio Unesco. Antonio Zanardi Landi, presidente della Fondazione Aquileia commenta: «L’adesione al progetto ‘Palmanova Shuttle’ rappresenta per la Fondazione Aquileia un passo importante nella direzione di una promozione sinergica di Aquileia con Grado e Palmanova ed è un esempio concreto di quella collaborazione tra mondo delle istituzioni e mondo imprenditoriale che può fare la differenza nell’offrire al visitatore un’esperienza più articolata e varia». Il direttore della Fondazione, Cristiano Tiussi, aggiunge: «Siamo convinti che investire sull'asse Grado- Aquileia - Palmanova sia una scelta vincente e siamo grati al Palmanova Outlet Village per l'iniziativa. Nell’itinerario aquileiese abbiamo voluto inserire, oltre al Porto Fluviale e alla Basilica, una tappa nuova e di grande impatto: la visita ai resti della dimora vescovile sul lato nord di Piazza Capitolo, che, con i suoi pavimenti musivi su tre livelli e i preziosi affreschi, aggiungerà grande fascino al percorso».

Si parte da Grado
Il pullman partirà da Grado alle 9.30 (varie fermate) per arrivare verso le 10.30 a Palmanova. I turisti potranno decidere se visitare liberamente la città o essere accompagnati da una guida turistica, messa a disposizione gratuitamente dal Comune, che li accompagnerà alla scoperta delle bellezze di Palmanova. I turisti potranno visitare Piazza Grande, con un osservatorio privilegiato della città, il Duomo e i principali monumenti che vi si affacciano. In programma anche una passeggiata lungo Borgo Cividale fino alla Porta omonima, sede del Museo della Grande Guerra  e della Fortezza di Palmanova, e una visita alle fortificazioni. Alle 12.30 partenza per il Palmanova Outlet Village. La struttura metterà a disposizione dei turisti un menù a prezzo agevolato/convenzionato in uno o più ristoranti. I clienti potranno fare visita agli store dello shopping center friulano, beneficiando di particolari sconti grazie alla carta fedeltà. Il pullman ripartirà alle 16 per l’ultima sosta ad Aquileia, dove ad accogliere i visitatori ci sarà un’altra guida turistica, messa a disposizione gratuitamente della Fondazione Aquileia. La visita partirà dalla Basilica Patriarcale e proseguirà lungo il Porto Fluviale, dove sono visibili la banchina con gli anelli d’ormeggio, i punti di approdo e i magazzini. Rientrando verso piazza Capitolo sarà possibile visitare l’area di nuova valorizzazione sul lato nord della piazza e ammirare i resti della dimora vescovile, i preziosi pavimenti musivi e gli affreschi di età romana. Il Palmanova Shuttle ripartirà alle 17.30 per Grado. Per pubblicizzare l’iniziativa saranno realizzati materiali promozionali ad hoc, che saranno diffusi attraverso diversi canali.