24 luglio 2017
Aggiornato 18:00
Intervento sopra il rifugio Gilberti

Scialpinista si frattura una gamba a Sella Nevea

L'infortunato è stato recuperato dai tecnici dell'elisoccorso con il verricello e portato in ospedale. Sul posto Cnsas di Cave e Gdf di Sella

Intervento dell'elisoccorso a Sella Nevea (© Carlo Orzan)

CHIUSAFORTE - Il Soccorso Alpino di Cave del Predil è intervenuto venerdì mattina assieme alla Guardia di Finanza di Sella Nevea e al 118 per soccorrere uno sci alpinista ferito sotto Sella Bila Pec, nel gruppo del Canin.

L'uomo, K. H. del 1951, di Klagenfurt è caduto durante la discesa fuoripista dalla sella, sopra il rifugio Gilberti, fratturandosi una gamba a causa della neve resa ormai pesante dal caldo.

L'infortunato è stato recuperato dai tecnici dell'elisoccorso con il verricello e portato in ospedale. L'intervento si è aperto alle 11.30 e si è concluso alle 13 con l'intervento di sei tecnici sul posto.